in partnership con Lexicon Digital Media
Mapei Sport Service
Benvenuto
hai dimenticato la password ?
da mapeisport.it
1/197
Riccardo Vallè - ciclismo - mtb
Buongiorno, con una condropatia rotulea di IV grado, meglio una mountain bike §front§, per essere più stabile e isometrico, o una §full§, per ridurre le solleciatzioni, specie in discesa? Grazie
Buongiorno, considerando il tipo di problematica l`utilizzo di una o dell`altra bici non dovrebbe mostrare differenze significative. La cosa importante e fondamentale è utilizzare un altezza sella adeguata. Per creare meno sovraccarico all`articolazione del ginocchio,in linea teorica,maggiore è la distanza centro sella-movimento centrale minore dovrebbe essere lo sforzo a livello del ginocchio. Distinti saluti, Marco Riggio 17-04-13
giorgiobenni49 - ciclismo , sci, tennis
vorrei controllare il mio assetto sulla bicicletta; infatti da qualche tempo ho una borsite trocanterica destra e volevo verificare che non dipenda da come pedalo.Siete in grado di fare questa verifica?
Noi svolgiamo il posizionamento in sella, verificando quelle che sono le sue misure più idonee per la pedalata sulla sua bicicletta. Non sappiamo però se il suo problema fisico dipende o meno da un eventuale posizione errata in sella, in quanto la problematica medica va gestita da un ortopedico esperto in materia. Distinti saluti. 25-03-13 Marco Riggio
Enriko2611 - ciclismo
Salve,vorrei sapere qual`è il modo corretto per riportare sulla bici l`altezza sella con il metro. Grazie.
Buongiorno, bisognerebbe sapere qual`è il metodo con il quale gli è stata consgiliata tale misura. Potrebbe essere, ad esempio, dal centro-sella al movimento centrale. Se così fosse sarà sufficente con un metro riportare tale misura sulla bici. Distinti Saluti. Marco Riggio. 14-02-13
cignettif - ciclismo
BuongiornoDopo quanto tempo di inattività si perde la bradicardia a riposo dovuta all`allenamento ciclisticoGrazieFlavio
Buongiorno, la bradicardia a riposo dovuta all`allenamento si perde ovviamente dopo periodi di inattività. La velocità con la quale ciò accade dipende dal livello di adattamento bradicardico che è stato raggiunto. Nel caso in cui una persona si allenava molto e da molto tempo ci vorrà parecchio per avere dei cambiamenti significativi a riposo di frequenza cardiaca. Se invece si tratta di persone che hanno un adattamento recente e §fresco§, in caso di inattività la Fc basale tornerà in tempi brevi alla situazione antecedente l`attività sportiva. Distinti Saluti. 14-02-13
fefo - ciclismo amatoriale
Salve,con dolori lombari si puo`praticare ciclismo?Quanto devo stare fermo?Grazie.
Buongiorno, in questi casi sarebbe bene parlare con il proprio medico di fiducia, per valutare dettagliatamente la propria situazione. Risulta difficile dare delle indicazioni precise in questi casi, poichè trattasi di problematiche estremamente soggettive. Distinti saluti 21-01-13. Marco Riggio